Nato nel '32 a Montepulciano Renato Lenni, che sopra vediamo all' Assemblea Nazionale di Confindustria, ha coltivato da sempre solide radici nella rinascimentale Città del Poliziano, che lo ha visto subire in giovane età la prematura scomparsa dei genitori, un'esperienza che lo segnerà per il resto della sua vita temprandolo e forgiandolo nel carattere, al tempo stesso duro e benevolo. Dopo aver lavorato come muratore alle dipendenze di alcune ditte della zona, nell'estate dei suoi 27 anni, con il supporto della moglie Milena e la consapevolezza che la serietà dimostrata sino a quel momento gli avrebbe consentito di ottenere la fiducia del mercato, aprì una sua attività edile destinata a diventare nel tempo una delle imprese più stimate della zona. Fra le sue realizzazioni, oltre a numerose abitazioni civili, il restauro delle mura medicee poliziane, la sede dei nuovi Uffici Postali in centro storico, gli scavi archeologici sotto la direzione della Soprintendenza ai Monumenti, la manutenzione del Conservatorio di S. Girolamo, il restauro di Palazzo Tarugi in Piazza Grande e varie ristrutturazioni di chiese ed edifici clericali. Lavori molto importanti sono stati il Centro Commerciale Lenni, in località La Crocetta, e soprattutto l'Hotel Granducato che, con la sua struttura polivalente, rappresenta la più imponente realtà turistico - ricettiva del Comune di Montepulciano. Recenti sono la realizzazione del CantinoneArte presso il Conservatorio di San Girolamo e la ristrutturazione delle antiche scuderie di Palazzo Bellarmino, che attualmente ospitano la Galleria Bellarmino, un centro culturale a artistico di rilevanza nazionale. L’impresa Renato Lenni, nel corso dei cinquant’anni della propria attività, con le varie iniziative economiche promosse e realizzate sul territorio, ha dato lavoro a molti dipendenti e a diverse piccole e medie imprese di supporto, creando così un saldo legame con la realtà sociale del luogo. Dagli anni '70 produttore anche dell'ottimo e pluripremiato vino Chianti dei colli senesi 'Cetine', Renato è oggi a capo di una struttura societaria consona alle esigenze dei tempi attuali, con la compagine sociale formata solo da familiari, che ha diversi interessi che spaziano dal settore immobiliare a quello turistico – ricettivo e socio – culturale. Possiamo affermare che la crescita imprenditoriale, dovuta alla dedizione ed all’impegno dell’iniziatore e da egli stesso continuata tutt’oggi insieme ai familiari, si è consolidata, fino a rappresentare attualmente un serio punto di riferimento nella realtà economica della città di Montepulciano e dell’intero comprensorio.

costruzioni@lenni.it

45° di attività su CAPITAL


Nel 2004 la rivista CAPITAL, nell'ambito di una ricerca sulle più autorevoli aziende della provincia di Siena, produsse un articolo su Renato Lenni e la sua impresa edile che compiva 45 anni di attività.




50 anni di matrimonio!



Il 21 aprile del 2006, Renato Lenni e Milena Barbetti, hanno festeggiato con i parenti più stretti i loro cinquant’anni di matrimonio. Si sono conosciuti nel lontano 1954 per poi sposarsi il 21 aprile di due anni dopo ad Abbadia di Montepulciano, dove la sposa era all’epoca residente. Renato, noto impresario edile e Milena, sua “spalla” da sempre, hanno attraversato mezzo secolo di vita poliziana, coronando il loro intenso legame matrimoniale con quattro figli, Marco, Maria Grazia, Gabriella e Giuliano.
Estratto dall'Araldo Poliziano
RENATO LENNI
Via delle Lettere 62 53045 Montepulciano - Toscana
@: costruzioni@lenni.it